Silvia Parentini

Dottoranda e referente locale del LdC per Università degli Studi della Basilicata

 

Silvia, architetto, è attualmente iscritta al dottorato di ricerca in Cities and Landscapes: Architecture, Archaeology, Cultural Heritage, History and Resources del DICEM dell’Università degli studi della Basilicata. I temi d’interesse della sua ricerca riguardano la valorizzazione del paesaggio a partire da processi di partecipazione e condivisione di conoscenza con le comunità locali nei territori delle Aree Interne. È coinvolta nel progetto di ricerca-azione Convivium Park, nell’ambito del progetto NaturArte IV edizione, finanziato dalla Regione Basilicata a valere su fondi PO – FESR 2014-2020 che mira a promuovere la Rete Ecologica della Regione attraverso la conoscenza delle cinque Aree protette lucane e la scoperta delle relative comunità locali. Opera all’interno del nature-city LAB del DICEM - UniBas, attivo negli ambiti della progettazione architettonica, della rigenerazione urbana e della sostenibilità ambientale. Si è laureata in Progettazione Architettonica all’Università degli studi di Roma Tre dopo aver trascorso un anno di formazione a Parigi, presso l’École Spéciale d'Architecture.