F.S..png

Flavio Stimilli

ricercatore, referente locale del LdC per Università degli Studi di Camerino

Flavio è ricercatore (RTD-A) in Pianificazione e progettazione urbanistica e territoriale presso la Scuola di Scienze e Tecnologie dell’Università di Camerino. È membro della Segreteria Tecnica del Consorzio di ricerca REDI (REducing risks of natural DIsasters) e i suoi principali interessi e attività di ricerca riguardano i pericoli naturali, il rischio di calamità e l’intero ciclo di gestione dei disastri, dalla fase di emergenza a quelle di preparazione e prevenzione. Su questi e altri temi di pianificazione e gestione territoriale e paesaggistica, da vari anni collabora allo sviluppo di numerosi progetti di ricerca a livello nazionale e internazionale. Si è laureato nel 2015 con lode in Pianificazione del Territorio, dell’Ambiente e del Paesaggio presso l’Università di Camerino e nel 2020 ha concluso un dottorato di ricerca in Ecosystems and biodiversity management presso l’International School of Advanced Studies dello stesso Ateneo, trascorrendo diversi periodi di studio e ricerca all’estero, in particolare in Polonia, Croazia e Portogallo. Esperto di ecologia del paesaggio e di gestione degli ecosistemi, si occupa inoltre delle relazioni tra le aree interne montane e le grandi aree urbane di valle e di costa.